Torna alle news
25 ottobre 2016

Comfort individuale a portata di mouse

Un’avanzata soluzione di building management in un grande studio legale.



La nuova sede di un grande studio legale è stata dotata di un sofisticato sistema di gestione di edificio.

Lo studio si estende al primo piano di un moderno palazzo nel centro città ed è suddiviso in una ventina di locali.

Gli obiettivi posti dalla proprietà sono stati individuati nel dotare la struttura di un sistema di controllo innovativo, poter soddisfare appieno le necessità attuali ed essere aperto a quelle future, gestire in modo efficiente ed integrato i servizi tecnologici presenti negli uffici, e nella garanzia di un elevato livello di comfort individuale ottenendo significativo risparmio energetico.

Il sistema installato ha integrato il controllo degli accessi, il rilevamento delle presenze, l’antintrusione e il rilevamento fumi, utilizzando inoltre il sistema bus per il controllo dei sistemi tecnologici. In particolare, al bus sono collegate le utenze relative al riscaldamento, al controllo delle accensioni e delle tapparelle, nonché al monitoraggio degli stati delle utenze.

Il controllo dell’impianto e l’interazione tra i vari sistemi sono garantite dal sistema di supervisione X Vision - prodotto da Crickets Automation – già utilizzato con successo in applicazioni di building management, di domotica e di automazione industriale.

Il sistema di supervisione è composto da un personal computer di acquisizione, collegato alle centrali e ai bus tecnologici, e da un computer client posto presso la reception.

La gestione del comfort inizia ancora prima dell’arrivo dei collaboratori: ad orario programmabile, il sistema provvede a predisporre gli uffici alzando le tapparelle e attivando i servizi delle parti comuni.

Al suo arrivo, il collaboratore viene riconosciuto mediante un badge con tecnologia RFID, che consente l’accesso ai locali senza la necessità di estrarlo di tasca. Dopo avere identificato l’utente, il sistema ne predispone automaticamente l’ambiente di lavoro per il migliore comfort: le accensioni vengono abilitate, viene azionata la climatizzazione in base alle preferenze selezionate dall’utente e vengono attivate le utenze relative alle aree comuni (corridoi, bagni) di pertinenza dell’ufficio del collaboratore.

Durante la giornata, dal proprio personal computer, l’utente può comodamente attivare l’accensione e lo spegnimento dell’illuminazione, regolare la temperatura desiderata, spegnere la climatizzazione, oppure alzare ed abbassare le tapparelle.

Le funzioni di risparmio energetico prevedono lo spegnimento delle utenze quando il collaboratore abbandona anche temporaneamente l’ufficio (grazie al sistema di rilevamento presenza mediante sensore volumetrico) e la disattivazione della climatizzazione quando la finestra è aperta.

Infine, alla sera, il sistema provvede ad abbassare automaticamente le tapparelle.

La realizzazione dell’impianto si è avvalsa della tecnologia bus, che ha consentito di ottimizzare il cablaggio; in particolare, i moduli del sistema di DUEMMEGI, azienda leader nei sistemi bus per building automation e domotica che possono essere alloggiati nelle scatole da incasso, eliminando la necessità di ulteriori quadri elettrici.

Il vero punto decisionale di tutto il sistema è tuttavia il controllo dell’impianto è affidato al sistema di supervisione XVision. La flessibilità del supervisore ha permesso di realizzare le complesse logiche di integrazione e regolazione, mentre la sua elevata capacità di integrazione (che si concretizza nella capacità di colloquiare con tutte le principali apparecchiature di building automation e domotica) ha consentito al progettista di essere indipendente da soluzioni proprietarie, selezionando i sottosistemi ritenuti più idonei.

Grazie all’unione tra la tecnologia bus e al software X Vision è stato possibile raggiungere tutti gli obiettivi richiesti dalla committenza e garantire l’elevato livello di comfort atteso.



Per maggiori informazioni contattare Crickets Automation.